giovedì 26 luglio 2018



 Si avvicina sempre di più la ripresa delle attività per gli atleti del CUS PADOVA RUGBY.
Nel frattempo la federazione ha reso nota la composizione dei gironi e gli amaranto-oro saranno, come di consueto, inseriti nel girone 3, DELLA Serie B, tradizionalmente a marcata impronta veneta.


(Foto dal test CUS Padova/Badìa  by Marco Basso)

IL GIRONE
Iniziative Villorba Rugby
Rugby Casale
Roccia Rugby Rubano
Rugby Mirano 1957
Cus Padova Rugby
Mogliano Rugby
Rugby Viadana 1970
Cus Ferrara
Rugby Riviera 1975
Rugby Bologna 1928 (new entry dal girone 2)
Venjulia Rugby Trieste (neopromossa dalla serie C1)
Verona Rugby (neopromossa dalla serie C1)
Rispetto allo scorso anno, spiccano le assenze di squadre come il Paese e il Badia, che si sono conquistate sul campo la promozione in serie A.
Viene spostato di girone il Reno Rugby Bologna, rimpiazzato dai cugini del Rugby Bologna 1928, che nelle ultime annate hanno sempre preso parte al girone 2 'tosco-emiliano' della serie B, e che solo un paio di stagioni fa hanno sfiorato la promozione perdendo i play off contro il Petrarca.
Da registrare inoltre la presenza delle due neopromosse Trieste e Verona.

(idem c.s.)
Un campionato che prevede due retrocessioni mentre solamente la prima classificata si guadagnerà la promozione in serie A.
Come al solito il girone veneto si preannuncia intenso e spettacolare con un gran numero di formazioni di grande tradizione rugbistica e con qualche incognita.
Il via alle danze è fissato per domenica 14 Ottobre con la prima giornata di campionato e siamo sicuri che il CUS arriverà pronto all'appuntamento!
BUON DIVERTIMENTO

Nessun commento:

Posta un commento

SUPERCHALLENGE U14: CHE SPETTACOLO A NAPOLI Per la prima volta nella sua storia il  Superchallenge U14  ha fatto tappa al Sud e, p...