sabato 21 luglio 2018



Dopo 24 Caps con la Nazionale Italiana, quasi cento presenze nel Pro 14 (ex Celtic League) sia con la maglia degli Aironi che con quella delle Zebre, Matteo Pratichetti ha annunciato il suo addio al Rugby a 33 anni. I problemi alle vertebre cervicali lo obbligano infatti ad appendere gli scarpini al chiodo.
Il centro romano ha ha conquistato nel 2003 il primo campionato giovanile della storia della Capitolina. Il 2 Giugno di quell’anno era infatti tra i quindici titolari in campo al Flaminio nella finale scudetto con la Lazio.
La stagione successiva, nonostante la giovane età è titolare con la maglia della Seniores Capitolina, con la quale disputa un ottimo campionato di Serie A. Le sue prestazioni convincono il Calvisano a puntare su di lui, e la scelta paga: la compagine bresciana vince infatti il suo primo Scudetto. Dopo cinque anni a Calvisano Matteo ha giocato una stagione con Viadana, dopodiché è entrato nel giro delle franchige, con gli Aironi prima e con le Zebre successivamente.
Il Club augura a Matteo tutta la fortuna nella sua futura carriera fuori dal campo.

Nessun commento:

Posta un commento

SUPERCHALLENGE U14: CHE SPETTACOLO A NAPOLI Per la prima volta nella sua storia il  Superchallenge U14  ha fatto tappa al Sud e, p...