lunedì 30 luglio 2018



Se il rugbista non va in spiaggia....se la porta in piazza e gioca comuque a beach rugby!  Beach Rugby in piazza presso Bernalda la Kheiron c'è! Bella iniziativa, tanto rugby e tanto divertivento! “ Così ci hanno dichiarato i ragazzi della Kheiron Academy Rugby conm sede a Francavilla Fontana, in provincia di Brindisi.

(Nella foto un momento del torneo di beach giocato su una Arena creata appositamente nella piazza del centro storico di Bernalda)


La Kheiron Academy Rugby si allena il martedì e il venerdì alle 20:00 al campo comunale di Villa Castelli, su via Francavilla, e accoglie tutti gli atleti dei territorio!
La seniores disputa il campionato interregionale di serie C (girone 2) e le giovanili il campionato Under 16 e Under 18 in collaborazione con l' ASD Taranto Rugby Giovanili.
E mentre sabato scorso ad Alba Adriatica si concludeva il Campionato Nazionale di Beach Rugby, vinto poi ancora dai frascatani dei Crazy Crabs e dalle ragazze romane delle Sabbie Mobili, i ragazzi pugliesi della Kheyron trovavano la piazza lucana disponibile ad un tortneo di beach rugby, accolto con vero interesse e simpatia dai residenti.

(Anche il beach rugby puo' far da traino ai profani e i ragazzi della Kheyron sono in prima fila per offrire il loro contributo)

“Comunque in sostanza – dicono i dirigenti della Kheiron -  è stato un beach fuori dagli schemi in quanto è stato creato un campo di sabbia in piazza San Bernardino da Siena a Bernalda (MT), che non si trova sul mare. Il tutto è stato organizzato dalla società "Carmarda Rugby Bernalda" per promuovere il rugby ed è stato sicuramente un successo con tanta partecipazione della gente del posto. Ci sono state partite all'insegna del rispetto e del divertimento di atleti under 12, 14, 16, 18 e seniores maschile e femminile. Insomma Ha vinto ancora  il rugby!”
Le formazioni in gara erano oltre alla Kheiron Academy di Francavilla Fontana, la squadra lucana di casa cioè la Camarda Bernalda, e l’altra squadra pugliese del Bitonto, della provincia di Bari.  Vera propaganda, quindi, per il movimento rugbistico anche se in modo inconsueto, insomma nei mesi di giugno e luglio il beach rugby ha mosso molte “pedine”, ha messo in campo tanto agonismo e soprattutto spettacolo di mete a raffica!

“Sul campionato della LIBR noi dellka Kheiron pensiamo che sia un istituzione importante, in quanto permette di diffondere molto bene la nostra disciplina, associandola anche a quel sano divertimento e senso di spensieratezza che si respira l'estate sui campi delle varie spiagge d'Italia. In particolare nelle nostre zone il "Magna Grecia beach rugby cup" fa davvero incuriosire tanta gente che del rugby conosce poco o niente. Inoltre è anche un buon modo per tenersi in forma divertendosi in un periodo in cui i campionati sono fermi.

La Kheiron Academy Rugby nasce a Francavilla Fontana, ma prende sotto la sua ala un po tutta la provincia di Brindisi, in quanto da due anni è l'unica società della provincia.

(Il torneo di beach rugby di Bernalda si è concluso a tarda sera fra gli applausi del pubblico)

“Cerchiamo di impegnarci al 100%  - dicono all’unisono i ragazzi pugliesi - per far conoscere il nostro sport a grandi e piccini, in quanto siamo fermamente convinti del valore sociale che questa disciplina può avere ad ogni età. L'obiettivo per l'anno prossimo è quello di migliorare e ampliare la nostra rosa e rete d'influenza, magari collaborando con altri club di rugby o di altri sport; le difficoltà sono tante da ogni fronte, ma non molliamo!”









Nessun commento:

Posta un commento

Ufficialmente iniziata la stagione per la squadra del “ASD RUGBY PALERMO”. Vittoria a S. Giovanni La Punta sul Cus Catania Dopo una pa...