martedì 31 luglio 2018



Daupi torna a Modena, il Giacobazzi si rafforza.
Il classe 1989, cresciuto nelle giovanili biancoverdeblù, ha giocato in Eccellenza con Venezia, San Gregorio e Reggio

Sevian Daupi è un nuovo giocatore del Giacobazzi Modena Rugby. Il centro classe 1989, cresciuto nel settore giovanile biancoverdeblù e arrivato a calcare i campi dell’Eccellenza con le maglie del Casinò Venezia, San Gregorio e Rugby Reggio, torna a Modena dopo dieci anni, sei dei quali con i diavoli rossoneri, andando a rinforzare il reparto arretrato di coach Ivanciuc.

(Nella foto Sevian Daupi con la divisa da gioco del Conad Reggio Emilia)


Nato in Albania, a Durazzo, il 30 gennaio 1989, 175 cm per 90 kg, Daupi inizia la sua carriera da mediano di mischia per poi trasformarsi negli anni in centro, ma può essere utilizzato anche all’ala o da estremo. “Tornare a giocare a Modena dopo dieci anni – afferma Daupi – è un grande piacere, sono felice e non vedo l’ora di cominciare. Spero di essere utile alla squadra, la Top Ten mi ha insegnato tanto e voglio trasmettere quello che ho imparato ai più giovani. È ancora presto per fissare degli obiettivi, posso solo dire che la classifica dello scorso anno non rispecchia il valore della squadra e che il Giacobazzi merita di stare più in alto”.
Dopo il rientro alla base di Enrico Michelini della scorsa estate, un altro gradito ritorno per il Giacobazzi, come conferma il presidente del Modena Rugby 1965 Enrico Freddi: “Siamo molto soddisfatti che Sevian abbia deciso di sposare il nostro progetto. Il suo arrivo, oltre a garantire qualità alla squadra, conferma la linea della società, che non ostacola le ambizioni dei giocatori che vogliono provare a confrontarsi con un rugby di livello più alto, ma è anche ben felice di riaccogliergli per mettere la propria esperienza a servizio del club. 
Speriamo che altri giocatori decidano di seguire l’esempio di Michelini e Daupi e tornino ad indossare la maglia del Modena”.

Nessun commento:

Posta un commento

  UN NUOVO ARRIVO E UNA CONFERMA COMPLETANO LA ROSA DI EDILNOL BRC Con un nuovo arrivo da Novara e una riconferma, Edilnol Brc chiud...