martedì 24 luglio 2018



Campionato di rugby 2018-19, si parte il 14 ottobre: il Romagna si avvicina alla nuova stagione.
Nei giorni scorsi la Federazione Italiana Rugby ha ufficializzato formule e composizione dei campionati nazionali di rugby per la stagione 2018-19, al via il 14 ottobre.
Il Romagna RFC è tra le 48 squadre partecipanti al Campionato italiano di Serie B, come nella passata stagione suddiviso in 4 gironi geografici da 12 squadre ciascuno.
Al termine della stagione regolare, articolata in partite di andata e ritorno tra le componenti di ciascun girone, verranno decretate 4 promozioni in Serie A e 8 retrocessioni in Serie C: le squadre classificate al primo posto di ogni girone saliranno in Serie A, mentre le ultime due saranno retrocesse in Serie C1, senza ulteriori spareggi playoff e playout.
Il Romagna, inserito nel Girone 2, ritroverà gran parte delle squadre già incontrate l’anno scorso: nel blocco delle emiliane, che conta Parma 1931, Amatori Parma, Modena, la sola novità è data dal ritorno della Reno Bologna, unica bolognese del raggruppamento dato che il Bologna 1928 quest’anno militerà nel girone 3. Al gruppo delle toscane, composto da Florentia, Livorno, Vasari Arezzo, si aggiunge la neopromossa Cus Siena, mentre il Lazio sarà rappresentato anche quest’anno da Civitavecchia Centumcellae e Arieti Rieti.
 Lo schieramento si completa con il Rugby Jesi, promossa dalla Serie C.
In attesa della pubblicazione del calendario delle partite, è già fissata la data di inizio dei lavori del Romagna RFC in vista della nuova stagione: lunedì 20 agosto il gruppo, anche quest’anno agli ordini del tecnico Simone Luci, si ritroverà per la ripresa degli allenamenti, dopo la serie di appuntamenti settimanali che ha scandito luglio e che proseguirà anche nei prossimi due mercoledì.

(FOTO DI FILIPPO VENTURI)

Nessun commento:

Posta un commento

L'UNDER 100 DEL MOGLIANO RUGBY 1969 SI E' FATTA VALERE AL WOODEN MUG 2019. In foto gli Under100 del Mogliano Rugby 196...