venerdì 10 agosto 2018


Fonte Elleffe-Baldi Rugby Jesi 1970 (tratto da sito web  CR MARCHE FIR)
Sono stati ufficializzati i programmi dei campionati di serie A e B. La Seniores del Rugby Jesi 70, vincitrice dello scorso campionato e quindi promossa nel campionato di serie B, è stata inserita nel girone 2.
Si troverà contro alcune squadre già note come il Romagna RFC, Rugby Parma 1931, Amatori Parma, Modena Rugby 1965, Florentia Rugby, Livorno Rugby, Vasari Rugby Arezzo, e alcune nuove come la neopromossa Cus Siena, Arieti Rieti, Civitavecchia Centumcellae. Delle due formazioni bolognesi, non ci sarà il Bologna 1928 inserito nel girone 3, ma solo il Reno Rugby.
Il Campionato Italiano di Serie B 2018/19 conta 48 squadre divise per aree geografiche in 4 gironi da 12. Inizierà il prossimo 14 ottobre, con la prima fase con partite di andata e ritorno, con promozione diretta per la prima squadra classificata di ogni girone (quindi 4 promozioni in Serie A) mentre retrocedono le ultime 2 di ogni girone (otto retrocessioni in serie C).
"Sono molto fiduciosocommenta il presidenteLuca Faccenda - perché partiamo da una rosa che ha disputato un ottimo campionato di serie C, vincendo tutte le partite della poule promozione. In più sono appena tornati due ex,Tommaso Scavone e Pablo Pierpaoli,che si uniranno alla rosa a disposizione di coach Mariano Fagioli".



(nella foto il rientrante Pablo Pierpaoli)

I due giocatori, Scavone e Pierpaoli, hanno disputato a Pesaro la scorsa stagione in serie B. "Sono ottimi giocatori che si inseriscono in una base già solida. La voglia e l'entusiasmo non mancano, ci saranno novità, ma per ora puntiamo sui nostri giovani, che saliranno dalla Under 18, talenti coltivati nel nostro vivaio e che hanno già ben figurato in alcune partite della scorsa stagione".
Anche se resta ancora qualche settimana prima dell'avvio ufficiale della preparazione, i ragazzi della Seniores non hanno mai realmente smesso di allenarsi e stanno attualmente lavorando su una preparazione mirata all'attività estiva, insieme ai giovani della Under 16 e 18.
Sul fronte tecnico, lo staff è stato confermato in toto, l'unica variante riguarda il giocatore-allenatore Matteo Albani che allenerà la formazione Under 12 anziché la 14. Il tecnico pesarese Ernesto Ballariniresta alla guida della 18 e anche Marco de Rossi continuerà ad affiancare lo staff tecnico di tutte le categorie, un tassello importante anche nella formazione dei tecnici. "Stiamo rispettando i piani del progetto tecnico, anticipando tre degli obbiettivi triennali, che sono già stati raggiunti in una stagione: 120 giovani iscritti, il ritorno in serie B della Seniores, l'Under 16 in un campionato Elite..". A settembre, infatti, i ragazzi jesini disputeranno i Barragge e si stanno già allenando per questo prestigioso obbiettivo. Francesco Possedoni, responsabile sviluppo club impegnato durante l'anno in numerosi corsi di formazione in tutta Italia, conferma il clima positivo: "Tutto il club è coinvolto nei piani di azione della società, c'è entusiasmo dalla Seniores fino al settore giovanile. La prima stagione ha pagato bene, ora correggeremo qualche errore, ma abbiamo già stilato un buon bilancio del primo anno".
Tornando al campionato di serie B, il presidente Faccenda non nasconde gli obbiettivi della prima squadra: "Possiamo puntare a fare un campionato di metà classifica. Ora i ragazzi devono credere nei propri mezzi e allenandosi duro potranno togliersi delle soddisfazioni".
Ecco il Girone 2:
Romagna RFC, Rugby Parma 1931, Amatori Parma, Modena Rugby 1965, Reno Rugby Bologna, Rugby Jesi 1970, Florentia Rugby, Livorno Rugby, Vasari Rugby Arezzo, Cus Siena, Arieti Rieti, Civitavecchia Centumcellae.

Nessun commento:

Posta un commento

Ufficialmente iniziata la stagione per la squadra del “ASD RUGBY PALERMO”. Vittoria a S. Giovanni La Punta sul Cus Catania Dopo una pa...