giovedì 9 agosto 2018




Edoardo De Berti nominato nuovo allenatore dell’Under 14


La società Rugby Mantova comunica di aver affidato ad Edoardo De Berti il ruolo di capo allenatore della formazione Under 14, in virtù delle dimissioni presentate da Davide Pavanello nei giorni scorsi.

Mantovano doc, Edoardo è stato giocatore del Rugby Mantova dagli 11 ai 20 anni, con una piccola parentesi nella formazione Under 17 del Rugby Viadana. Completati i propri studi all’Università di Bologna, Edoardo è tornato a Mantova nelle vesti di allenatore delle giovanili dopo aver conseguito il patentino di primo livello nazionale. Il nuovo coach dell’Under 14 ha rivestito anche il ruolo di tecnico per la selezione regionale per l’Under 14 2016/17, stagione in cui ha diretto gli allenamenti congiunti tra i ragazzi del Rugby Mantova e del Rugby Viadana di tale categoria. Nel corso di quella stagione ha partecipato ad un importante incontro organizzato dal Comitato Regionale Lombardo che ha riguardato tutti i tecnici regionali, tra cui anche l’attuale coach della Nazionale Under 20 Maschile Andrea Di Giandomenico e l’ex coach della Nazionale alla Coppa del Mondo 1999 Massimo Mascioletti.
Al Rugby Mantova ha allenato le formazioni, Under 12 (l’ultima volta nei primi mesi della passata stagione), Under 14 e Under 16 negli ultimi anni e Under 16.
Queste le prime parole del neo-tecnico biancorosso: “L’obiettivo del mio lavoro sarà quello di portare avanti un programma che formi nella maniera migliore i ragazzi. Cercherò di continuare il percorso iniziato con la stessa formazione della passata stagione. il mio Sarà un lavoro incentrato sullo sviluppo tecnico individuale, atletico e sulla tattica di base.
Oltre ai consueti tre allenamenti a settimana, saranno previsti sessione specifiche per piccoli gruppi di giocatori per un lavoro maggiormente focalizzato. Nel mio staff ci saranno anche Nicholas Mari e Fabio Minelli, con quest’ultimo che seguirà la preparazione atletica. Alla base del lavoro del mio staff ci sarà lo sviluppo delle competenze (e non sono delle conoscenze) dei singoli giocatori (e non solo la conoscenza) che è fondamentale per preparare i ragazzi alle categorie superiori”.

Nessun commento:

Posta un commento

Recco (GE) - Gli Squali della Tossini Pro Recco Rugby riescono, per la seconda domenica di seguito, a centrare pienamente l'obiet...