venerdì 11 maggio 2018



Per i bianconeri si avvicina la sfida che vale una stagione: domenica pomeriggio alle 15.30 la Sitav Rugby Lyons, al Beltrametti, si gioca la promozione in Eccellenza. I leoni piacentini, che nell’incontro di andata si sono imposti per 23 a 17, ospiteranno il Verona Rugby per la seconda semifinale del campionato di serie A. Una partita decisiva in cui le due squadre si contendono uno dei due posti disponibili per il campionato di Eccellenza.
 I Lyons partono dalla vittoria dell’andata (4 a 1 per quanto riguarda i punti in classifica), ma non possono permettersi di fare calcoli: il punto di bonus difensivo conquistato dai veneti tiene alta la pressione e obbliga i piacentini ad andare a caccia della vittoria. Per farlo servirà il caloroso supporto del pubblico del Beltrametti che fino ad ora ha sempre risposto numeroso alle chiamate dei leoni bianconeri. Come contro il Cus Genova, l’ingresso al campo sarà gratuito per i tesserati della Bakery Basket che alle 18.00 saranno a loro volta impegnati nei playoff di campionato. Ci sarà poi un responsabile della Bakery che venderà i biglietti per la sfida playoff: chi acquisterà un biglietto per una delle due partite avrà diritto ad una riduzione sul biglietto dell’altra partita.
Come sempre sarà poi attivo il punto ristoro gestito da MyService che per la semifinale proporrà un menu a base di cavallo crudo, roast beef e panino con pulled pork affiancati da pop corn, birra e bibite. Chi non avrà la possibilità di essere al Beltrametti per sostenere i propri beniamini potrà comunque seguire l’incontro in diretta streaming grazie al supporto di Progetto8 e dell’operatore bianconero Marco Bedini sul sito www.marcobedinivideo.com.
(Nella foto di Angela Petrarelli, Lorenzo Bruno in azione)

Secondo il tecnico bianconero Paolo Orlandi non bisogna pensare a quanto fatto all’andata: «Quella di domenica sarà una sfida da dentro o fuori: non si fanno calcoli. Partiamo dal risultato dell’andata, ma sarà una partita a sé. È la partita più importante della stagione e sbagliandola vanificheremmo un’intera stagione. Non possiamo che scendere in campo per vincere.»
Il trequarti bianconero Lorenzo Maria Bruno dà la carica ai suoi compagni: «Si tratta di una partita difficile come abbiamo visto all’andata quando mollare negli ultimi minuti ci è costato una meta e un punto. Questa volta non potremo mollare per 80 minuti e avremo bisogno di una cornice di pubblico importante che ci dia la spinta in più per giocarcela. Sappiamo che loro sono molto aggressivi e fanno della fisicità il proprio punto di forza ma noi dovremo uscirne al meglio sfruttando le nostre abilità.»

Nessun commento:

Posta un commento

Ufficialmente iniziata la stagione per la squadra del “ASD RUGBY PALERMO”. Vittoria a S. Giovanni La Punta sul Cus Catania Dopo una pa...